4.24.2014

Time Machine


Max e Fabrizio sono riusciti a creare un vera macchina del tempo e in questo scatto si capisce la vera natura di questa moto 


S.R.B.C. Street Retro Bikers Club




4.23.2014

Guzzi Girl Biker





Ringrazio per le foto Anselmo Mancuso , di cui vi avevo mostro le foto della sua Guzzi 850 T4  qualche tempo fà .

Kaffeemaschine 11



Alex Budde continues to create his bike following his style, made ​​the bike low and flat on a Moto Guzzi, a very strong and recognizable style which is also confirmed in his latest work that I get via e-mail. The colors cone always classic and not flashy, in this case black and gold .

4.22.2014

Trip to Malta


Per queste vacanze di pasqua volevo staccare la spina e non pensare più al lavoro nel al moto e di tutto quello che gli gira intorno , quindi niente pc e blog . Ma il demone è stato più forte di e mentre tutto il mondo si reca in questa piccola isola del mediterraneo per visitare scavi archeologici risalenti al a migliaia di anni fà o a farsi incantare dalle meraviglie della natura , io avevo solo occhi per mezzi a motori e una volta beccata questa stupenda Triumph Bonneville T120 perfettamente funzionante con in sella un arzillo vecchietto non non ho potuto fare a meno di stringergli la mano . Non ci dimentichiamo che questa isola fino al 1964 era un colonia inglese .  






Visto che avevo capito che a un buon osservatore capita sempre l'occasione di trovare qualcosa di interessante ecco anche un Chevrolet Corvette del 1956 , certo mentre tutti fotografano chiese e statue tu che fai una foto a un'auto risulti un pò fuori posto , ma questa è davvero fa parte della storia dei motori .   









E poi mentre percorro i vicoli dell capitale cosa vedo fuori da un garage , una Honda Four tutta originale e con pochissimi kilometri .
Quindi mi fermo e parlo con il suo proprietario , un uomo grande e grosso , Reggie Cini  che scopro essere il portiere della nazionale di Calcio Maltese negli anni 90 . 
Parliamo la stessa lingua , quella delle moto e subito entriamo in sintonia , tanto che mi fa sentire il sound di questo 4 cilindri .








Made in Sud - CRN specialmotorbike



Il marchio  CRN è l'acronimo di Cafè Racer Napoli nasce dalla volontà di fornire ai propri clienti la possibilità di avere una moto personalizzata e personalizzabile e dalla guida semplice ed intuitiva senza tralasciare la sicurezza.

La base di partenza in questo caso sono delle Ducati Super Sport degli anni 90, moto nate come super sportive e poco adatte all'uso quotidiano. Dopo un completo restayling oggi si presentano con una nuova veste, anche se con caratteristiche diverse tra loro, adatte ad un uso meno impegnativo e quindi piacevoli per l'utilizzo di tutti i giorni e per goderne anche in coppia.

La Campagnola



Il nostro Luis dopo avere avuto moto provenienti dal vecchio e dal nuovo continente ha deciso di approdare nelle isole britanniche e ha quindi acquistato per se un Triumph Bonnie . Chiaramente originale è rimasta per poco e ha quindi deciso di apportare qualche leggera modifica , giusto per avere un mezzo che gli consentisse di andare anche per campi , un mezzo solido senza fronzoli , insomma come le Fiat "Campagnola" che si vedevano spesso girare per i paesi ..ben prima che arrivasse la moda dei fuoristrada e dei suv.


Cosi è nata la "Campagnola" . gomme tassellate sui cerchi in lega , una nuova sella in pelle rimodellata , ammortizzatori più lunghi bitumo , forcella con molle progressive aggiunti poi soffietti parapolvere , sempre queste sono state sfilate per abbassarla anteriormente tanto quanto il pneumatico anteriore l'aveva rialzata avendo la spalla molto più alta, sempre anteriormente il faro e' stato abbassato modificando gli attacchi originali , idem per la strumentazione che anche questa e' stata abbassata per mantenere la stessa distanza dal faro , e' stata adottata di tabella portanumeri dedicata in resina e di griglia faro a 4 attacchi , tutti accessori comprabili su www.luismoto.it . il manubrio più largo in alluminio ospita manopole tommaselli marroni d'epoca e indicatori di direzioni bar end vintage che hanno la funzione di far da frecce anteriori e posteriori visto che hanno la doppia lente inoltre è stato montato un piccolo specchio rotondo , le placche serbatoio originali triumph sono state invecchiate con effetto ruggine , e' stato costruito un paramotore in acciaio inox con fantasia a cerchietti fatti a mano tipo le cisterne di benzina dei rimorchi dei camion , lo scarico 2 in 1 arrow e' stato bendato con fasce termiche termo cool ad alte prestazioni e la centralina è stata rimappata . 
Il retrotreno tutto made in Luismoto sarà' presto in commercio , il parafango sormonta il telaio in modo da accorciare in modo significativo la moto senza tagliare il telaio di conseguenza è stata costruita una nuova sella più corta in pelle marrone con logo Luis Moto , sul parafango trova posto un faro rotondo vintage , sono stati creati artigianalmente altri piccoli particolari che rifiniscono la moto tipo il choke ( pomello aria ) di forma a palla 8 , i tappi su i supporti frecce originali , i coperchi valvole ruote , il copricanna tutto alleggerito tramite fori di varie grandezze e riverniciato nero satinato

















ShareThis

Related Posts with Thumbnails