Titulo

From Digital to Real | BMW R 1200 "BAJA"


Dare merito a chi ha l'idea di qualcosa o chi la traduce in qualcosa di reale ?
Questo aspetto delle special e il confronto tra designer e customizer lo avevo affrontato tempo fà e questo è uno di quegli esempi più eclatanti.


La BMW R 1200 Baja che potete vedere in queste foto, che hanno fatto il giro del web sui maggiori siti del settore sono opera di Ludo Lazareth, invece pochi sanno che il progetto è ispirato se non copiato da un un rendering di Oberdan Bezzi.


Il customizer francese ha lavorato su richiesta di un cliente, che è andato da lui con l'idea ben precisa di realizzare la moto che aveva visto qualche tempo prima, infatti il lavoro digitale risale al 2015.


Ora vi faccio un esempio, quando osservate un palazzo, un ponte o qualsiasi grande costruzione di rilievo, chi viene nominato l'architetto che lo ha disegnato o l'ingegnere  che ne ha sviluppato i calcoli strutturale oppure in carpentiere che lo ha materialmente assemblato.
E lo stesso discorso vale anche per le auto più prestigiose, dove Pininfarina con la leggendaria Ferrari Testarossa o per Tamburini per le moto che viene subito legato alla leggendaria Ducati 916 .


Quindi questa Bmw NineT, preparate secondo le specifiche adatte per partecipare alla famosa BAJA 1000, gara nel deserto famosissima e seguitissima dagli appassionati USA e merito di Ludo Lazareth che l'ha costruita o del sul Designer Oberdan Bezzi ? Noi siamo più propensi per il secondo personaggio.


Ora sulla polemica che ne è nata sui social sull'opportunità di avvertire il creatore che si stava per realizzare una sua idea ( che non è avvenuta ) noi non entriamo in merito, ma certo non fà un bell'effetto. Certo che è difficile non restare influenzati dal lavoro. 


Per arrivare al risultato di avere una moto adatta all'uso fuoristradistico più arduo gli interventi hanno riguardato la ciclistica che hanno visto l'adozione di sospensioni da 300 mm con forcelle WP e un  mono TFX realizzato appositamente.
Sul piano estetico, tabelle portanumero sui fianchi e un parafango alto per proteggersi dal fango.
Poche le differenze con il il progetto digitale, di grafica come il colore dei cerchi , dello scarico e la struttura reggi faro tipico dell moto "baja" , che averanno avuto il loto motivo ma che stonano un pò, mentre per il serbatoio è stato lasciato quello originale, sicuramente per questioni di budget.
       

2 comments

  1. Dopo tutte le modifiche fatte sulla moto e tenendo conto che si tratta di Lazareth non capisco perché abbiano lasciato il serbatoio originale.. Una volta che decidi di copiarla, tanto vale copiarla fino in fondo.
    Sono poco forbi oltretutto secondo me, perché avrebbero avuto solo da guadagnarci a prendere contatti con Oberdan..ma questo è un mio pensiero. Pietro.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sicuramente per problemi di budget, rimane la domanda principale, Merito di chi la disegna o di la costruisce ? Premiare la mente o il braccio ?

      Delete

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.